Idee

È il 21 maggio del 1971 quando Marvin Pentz Gaye Jr. mette piede per la prima volta nella top ten di Billboard, restando in quella classifica per più di un anno. Lo fa con un album che è una...
C’è un motivo se, tra tutti i Napoleoni del grande e del piccolo schermo il mio preferito, dopo tanti anni, resta Renato Rascel: non solo perché ancora oggi, se lo vedo vestito da corazziere o se lo sento cantare Care salme, state calme (da Alleluja brava gente, di Garinei e Giovannini, 1970) mi fa ridere quasi come Totò. Perché, come Totò, Rascel era capace di portare il dramma dell’uomo (aveva sempre, fateci caso, gli occhi tristi) nelle sue scenette: e a Totò lo accomunava il gusto della parola pallottoliata in bocca.
«Ciò che non siamo, ciò che non vogliamo». I bielorussi che conoscono bene Eugenio Montale non possono non riconoscersi nei suoi versi. Perché il «ciò che non vogliamo» delle proteste popolari esprime quasi solo un «No» al potere di...
Il mondo di Emilio Salgari è tutto quello che si può ancora immaginare. Il viaggio mancato al quale si rimane legati, è quello che poi l’ha portato in giro, davvero. E con lui, tutti noi. Il mondo apocrifo di...
Una delle cose che mi fanno capire di non essere intelligente come credo è il fatto di aver dovuto aspettare il centenario della nascita di Manfredi per capire esattamente cosa lo differenziava dagli altri attori, e in particolare dagli...
A quasi 30 anni dalla strage di Capaci, una riflessione sulla memoria e la sua mistificazione, tra la ripartizione semplicistica in buoni e cattivi e la creazione del culto dell’eroe.
È una lunga discesa agli inferi con destinazione Montesanto, la funicolare che ogni mattina dal Vomero traghetta Mina Settembre al consultorio dove lavora. Due fermate che collegano nella stessa città due mondi inconciliabili: sopra e sotto, giusto e sbagliato,...
I due libri, "Notti blu" e "L'anno del pensiero magico" in cui la scrittrice analizzò i grandi lutti della sua vita
Il saggio di Giulio Boccaletti esce in occasione della Giornata mondiale dell'acqua, il 22 marzo
All’alba della New Frontier di J.F. Kennedy, nel 1960, in un’America piena di speranze, in mezzo ad una generazione che si affaccia al nuovo decennio vivendo come nessuna prima la potenza dei corpi e aspirando ad un mondo pieno...

SEGUICI

1,400FansLike

ULTIMI ARTICOLI